La virtualizzazione dei server

La virtualizzazione dei server è una tecnologia che consente di eseguire più sistemi operativi su un unico server fisico sotto forma di macchine virtuali, ognuna con accesso alle risorse di elaborazione del server sottostante.

Grazie alla virtualizzazione è possibile rendere più sicura l’infrastruttura IT, ottimizzare l’utilizzo delle risorse, evitare la proliferazione di hardware, ridurre i costi di manutenzione e i consumi elettrici, semplificare la gestione dei sistemi operativi, delle applicazioni e dei sistemi informativi.

I diversi server virtuali, residenti sullo stesso server fisico, sono del tutto indipendenti ed autonomi l’uno dall’altro: se uno si ferma, gli altri rimangono attivi come se fossero su un altro hardware.
Il server virtuale contiene un insieme di file che possono essere copiati o spostati, facilitando le operazioni di backup e ripristino.
I server virtuali sono indipendenti dall’hardware: sullo stesso hardware si possono far girare diversi server virtuali, oppure si possono spostare facilmente su un altro hardware, anche di un’altra marca.

 

Perché adottare la nostra soluzione?

Con la suite di VMware, NavigoSicuro implementa soluzioni di Business Continuity & Disaster Recovery, proponendo una piattaforma estremamente affidabile scelta da oltre 500.000 clienti in tutto il mondo, sfruttando i vantaggi di questa tecnologia:

  • Permette di realizzare infrastrutture ad alta affidabilità (Cluster), dove più server e sistemi di storage contribuiscono a garantire l’operatività aziendale anche in caso di rottura di uno dei singoli componenti, al fine di garantire la continuità di servizio anche durante il tempo necessario alla riparazione.
  • Velocizza le operazioni di backup: vengono salvati i sistemi nella loro totalità (sistemi operativi, dati e applicazioni), senza interrompere l’operatività aziendale, e sfruttando tecnologie di backup incrementale che permettono la copia solo degli ultimi dati modificati.
  • Facilita le operazioni di ripristino per il recupero di singoli file e in caso di danni più importanti che richiedono il ripristino dell’intero server virtuale, anche su un diverso hardware. In caso di guasto su un server non virtualizzato, invece, sarebbe necessario reinstallare tutti i singoli programmi, i dati, le configurazioni di sistema e di rete, le configurazioni utente, le password, etc.
  • Consente la realizzazione di infrastrutture di replica, che permettono di avere una copia di tutti i server aziendali presso una sede remota o sul cloud, proteggendosi contro danni quali furti, incendi, calamità naturali.

 

Contattaci per maggiori informazioni